Download l avvocato di strada in pdf or read l avvocato di strada in pdf online books in PDF, EPUB and Mobi Format. Click Download or Read Online button to get l avvocato di strada in pdf book now. This site is like a library, Use search box in the widget to get ebook that you want.

L Avvocato Di Strada

Autor: John Grisham
Publisher: Edizioni Mondadori
ISBN: 885203515X
File Size: 11,60 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 4678
Download or Read Book
Michael Brock ha sempre saputo quello che voleva, da Yale al prestigioso studio legale dove lavora. Ma quando un barbone fa irruzione nello studio e poco dopo viene ucciso dalla polizia, Brock abbandona tutto per difendere le cause degli homeless, anche contro i suoi ex colleghi.

The Street Lawyer

Autor: John Grisham
Publisher: Dell
ISBN: 0307576086
File Size: 16,42 MB
Format: PDF
Read: 9925
Download or Read Book
He gave up the money. He gave up the power. Now all he has left is the law. Michael Brock is billing the hours, making the money, rushing relentlessly to the top of Drake & Sweeney, a giant D.C. law firm. One step away from partnership, Michael has it all. Then, in an instant, it all comes undone. A homeless man takes nine lawyers hostage in the firm's plush offices. When it is all over, the man's blood is splattered on Michael's face--and suddenly Michael is willing to do the unthinkable. Rediscovering a conscience he lost long ago, Michael is leaving the big time for the streets where his attacker once lived--and where society's powerless need an advocate for justice. But there's one break Michael can't make: from a secret that has floated up from the depths of Drake & Sweeney, from a confidential file that is now in Michael's hands, and from a conspiracy that has already taken lives. Now Michael's former partners are about to become his bitter enemies. Because to them, Michael Brock is the most dangerous man on the streets....

Vivre En Dignit Au Xxie Si Cle

Autor:
Publisher: Council of Europe
ISBN: 9287178267
File Size: 5,98 MB
Format: PDF
Read: 4573
Download or Read Book
En ce début de XXIe siècle, la pauvreté et les inégalités affectent un nombre croissant de personnes sur le continent européen. Ces phénomènes fragilisent non seulement la cohésion sociale des sociétés européennes mais voient les droits humains, aussi bien les droits sociaux que civils et politiques, et questionnent le fonctionnement de la démocratie. En effet, comment les personnes en situation de pauvreté peuvent-elles faire entendre leurs voix dans des sociétés polarisées, où plus de 40% du patrimoine et 25% des revenus sont détenus par 10% de la population ? Ce guide est le fruit de deux années de travail collectif mené dans le cadre du projet « Les droits humains des personnes en situation de pauvreté ». Il a été préparé avec le concours de nombreuses personnes et organisations, dont des personnes en situation de pauvreté, des chercheurs, des associations et des représentants des autorités politiques. Outre qu’il offre une étude critique de la situation actuelle, en analysant les inégalités et la pauvreté par le prisme des droits humains, de la démocratie et des politiques de redistribution, ce guide invite également le lecteur à explorer les pistes d’une stratégie renouvelée de lutte contre la pauvreté permettant de rétablir les sens de la justice sociale. Il avance des propositions qui visent à dépasser la stigmatisation et la catégorisation, en ouvrant des voies d’apprentissage pour bâtir des biens communs par le partage, en évitant le gaspillage et en renforçant dans la conscience publique le principe de respect de la dignité humaine en tant que droit de tous.

Contesti Educativi Per Il Sociale Approcci E Strategie Per Il Benessere Individuale E Di Comunit

Autor: Laura Cerrocchi
Publisher: Edizioni Erickson
ISBN: 8861371116
File Size: 19,23 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 8483
Download or Read Book
Il testo si rivolge ai professionisti impegnati in compiti di educazione e formazione, e particolarmente agli operatori sociali. Dopo aver messo a fuoco i concetti di comunicazione e relazione, analizza e propone strategie di prevenzione, sostegno e recupero rivolte alle diverse età e situazioni della vita (infanzia, adolescenza, povertà, tossicodipendenza, vecchiaia, ecc.).

Ritratti

Autor: Pippo Onorati
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807421198
File Size: 3,25 MB
Format: PDF
Read: 5397
Download or Read Book

Taranto E La Puglia

Autor: Antonio Giangrande
Publisher: Antonio Giangrande
ISBN:
File Size: 3,52 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 7700
Download or Read Book
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

Lecce E La Puglia

Autor: Antonio Giangrande
Publisher: Antonio Giangrande
ISBN:
File Size: 4,53 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 8335
Download or Read Book
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

Cento Storie Di Strada

Autor: Daniele Presutti
Publisher: Bibliotheka Edizioni
ISBN: 8898801750
File Size: 13,22 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 4629
Download or Read Book
Noi tutti ci spostiamo, nel tempo e nello spazio. Viaggiamo, partiamo e raggiungiamo luoghi, paesaggi, volti, odori ed atmosfere. Viaggiare nella storia, quindi nel passato che ci è stato raccontato da altri, spesso per ragioni scolastiche o accademiche, non capita spesso. Quasi mai. Ci capita però di ritrovarci alle prese con il tentativo di frugare nelle tasche della memoria che é scolpita nelle lapidi, non necessariamente cimiteriali. I sepolcri urbani, come l'autore ha inteso interpretare quel dedalo infinito di nomi e luoghi, date ed eventi che riempiono i tracciati stradali della Città Eterna, lungo i quali il passato si è cristallizzato nel travertino inciso a colpi di scalpello. Ci capita di fare uno sforzo per ricordare anche solo alcuni frammenti, informazioni spesso incomplete, parziali, talvolta plagiate fin da prima che le accogliessimo nel nostro patrimonio di conoscenze, per quanto sintetiche. Il buon gusto, non bastasse il mero senso di opportunità, ha evitato che zelanti burocrati del Campidoglio intitolassero le strade e le piazze della Capitale a figure di conclamata ferocia o di imbarazzante lignaggio. Via Caino o Piazza Mussolini, quindi, siamo ben certi di non doverle cercare nella cartina stradale o sul navigatore satellitare! Siamo altrettanto certi che Roma ricorda solo chi è degno di essere ricordato? Cento piccole storie, seguendo un percorso articolato in poco meno di tre millenni. Storie che raschiano la ruggine dai ricordi. Storie che conducono alla burla, alla fandonia, alla mestizia, alla risata macabra talvolta, ma sono cento storie dentro la verità. La verità dimenticata. Edito da Bibliotheka Edizioni.